Morire a vent’anni.

morire a vent'anni

Morire a vent’anni,

mentre non si è ancora ne carne ne pesce,

quando si è soltanto in quella fase in cui si crede

di potere fare tutto, ma ancora non si è fatto niente.

Morire a vent’anni,

per mano di una bestia

senza ne anima ne cuore

che priva questo povero corpo

dei suoi sogni, dei suoi affetti

dei profumi e del sapore di vita.

Morire a vent’anni

senza una spiegazione, senza un perché valido

da poter lasciare alla famiglia.

Morire a vent’anni

assassinati dall’odio

ma in nome dell’amore.

Morire a vent’anni

e rendersi

conto che il mostro di cui avevamo

tanta paura non si trova sempre sotto il letto

ma molto spesso dorme accanto a noi.

 

“A Janira,

una delle tante donne

uccisa da un mezzo uomo

il quale finite le parole

ha deciso di usare le armi.

Riposa in pace.”

Francesca Usai

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...