L’uscita è da quella parte.

Non ne posso più, davvero, credo di aver ricevuto già una serie di delusioni da persone, da avvenimenti e da me stessa che paragonate alla mia età anagrafica sembrano quasi surreali.

Sono stufa di dare la possibilità agli altri di intaccare la mia sicurezza. Sono una che fino ad adesso ha permesso troppo cose, ha permesso alla gente di vomitarle in faccia il suo pessimismo, la sua angoscia e tutto il nero che la circonda e mi sento cambiata, mi sento svuotata e privata del mio perenne sorriso che nell’adolescenza mi faceva sembrare quasi stupida.

Nessuno apprezza quello che faccio, la voglia e la passione che ci metto e quindi ne sto iniziando a dubitare anche io. È per questo che oggi mi sono presa un momento per me, mi sono fermata a pensare, ho capito che non è giusto che mi fermi al giudizio di chi ho intorno, ho capito che forse me lo merito perché ho sempre dato tanto e preteso in cambio troppo poco. Sono arrivata però alla piena lucidità del mia mente e del mio pensiero ed ora prima di tutti gli altri, prima dei loro problemi, dei loro sfoghi e delle loro tragedie metto me, la mia felicità e le mie passioni.

Francesca Usai

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...