In morte del mio migliore amico (felino).

Sono passati quasi dieci giorni ormai, ed io riesco a parlare di te solo ora, nonostante lo stomaco mi faccia male e nonostante gli occhi inizino a far scorrere le lacrime come fiumi ogni volta che ti penso. Mi manchi, mi manca tutto di te, il tuo miagolio stridulo e strafottente che mi svegliava al mattino, la tua curiosità, il musetto dolce che avevi quando, appollaiato su di me, ti si chiudevano gli occhi dal sonno. Mi manca avere un’ ombra che mi segue per casa senza perdermi di vista mai. Sorrido ancora pensando alle sgridate quando appena lavavo il pavimento correvi li con le tue zampette tutto pelo e lasciavi le impronte ovunque. Ora fisso i pavimenti e sono solo puliti e troppo freddi. Mi manca il tuo profumo, la tua coda enorme che sventolavi sul viso di chiunque, le testate sui polpacci quando mi sentivi affettare il pollo, le corse frenetiche con i topini, i graffi sulle mani e il tuo modo di guardarmi, quasi con ammirazione, con profondo e sincero affetto. Mi manca tutto di te, la casa è così diversa e la mia vita tremendamente vuota. Ti ringrazierò per sempre amico mio, per averla riempita fino ad oggi, per non avermi mai fatto sentire sola, per avermi insegnato cos’è l’amore ed avermi fatto fare i conti con la mia debolezza da quando non sei qui con me. Francesca Usai

8 pensieri riguardo “In morte del mio migliore amico (felino).

  1. Bellissimo articolo. Solo chi ha degli animali può capire come si sente la loro mancanza. Diventano parte essenziale della nostra vita accompagnandoci silenziosi e pieni d’amore. Diventano parte della famiglia e quando non ci sono più mancano da morire

    Liked by 1 persona

  2. Ti capisco bene.Perdere un amico a quattro zampe ,che sia prematuramente per un incidente o per vecchiaia fa sempre dolore.So che qualche amica ti proporra’ di sostituirlo con un altro …e so che non e’ questo che ti aiuterebbe a colmare il dolore di averlo perso…Pero’ posso dirti che gli animali ,in specie i gatti,sanno come farci superare il dolore della perdita.Potrebbe accadere che un gatto sperduto o piccolino si affacci fra poco tempo alla tua casa Se cosi sara’ il mio suggerimento e’ di accoglierlo..Probabilmente e’ stato spinto a te dal tuo amico gatto che ora veglia su di te in spirito.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...