Chiusure.

Non era ne stronza ne acida come, spesso, lasciava credere. Aveva solo paura, Tanta paura, aveva provato la sofferenza e la delusione sulla sua pelle e troppe volte, Si era ripromessa, quindi, di non donare mai più agli altri più di quanto realmente meritassero. Francesca Usai

Annunci

#Rubrica della domenica.

Donne, credo che il problema siamo noi, credo che dobbiamo avere più fiducia nelle nostre capacità e più forza d'animo nel far valere i nostri diritti, credo che non dobbiamo abbassare la testa davanti a nessuno, che dobbiamo smettere di vendere il nostro corpo per ottenere qualcosa. Vorrei concludere questo articolo della mia rubrica in rosa con una citazione di Olympe de Gouge che voglio riservare e dedicare ad ognuna delle mie lettrici.“Donna svegliati; la campana della ragione si fa sentire in tutto l’universo, riconosci i tuoi diritti.”

#Rubrica della domenica.

Artemisa Gentileschi, simbolo delle donne. Le donne, viste anche dalla società odierna come sesso debole, quante battaglie ancora dovranno affrontare per avere gli stessi diritti, le stesse riconoscenze e gli stessi meriti degli uomini? Sembra una guerra destinata a non finire mai, contornata da tanti finti diritti che ci vengono appioppati come una sorta di contentino ma rimane, in ogni caso, una discriminazione velata e nascosta.